fbpx

1. Definizioni

1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita, i seguenti termini avranno il significato di seguito ad essi attribuito:


  • (i) “Acquirente”: indica qualunque persona fisica o giuridica, indicata nel documento a cui le presenti Condizioni di Vendita sono allegate;

  • (ii) “Condizioni di Vendita”: indica le presenti condizioni generali di vendita;

  • (iii) “Conferma d’Ordine”: indica il documento inviato dal Venditore all’Acquirente, esclusivamente tramite fax o e-mail, contenente l’accettazione dell’Ordine;

  • (iv) “Diritti di Proprietà Intellettuale”: indica tutti i diritti di proprietà intellettuale ed industriale del Venditore, ivi inclusi, i diritti relativi a brevetti per invenzioni, disegni o modelli, modelli di utilità, Marchi, know-how, specifiche tecniche, dati, siano stati tali diritti registrati o meno, nonché qualsivoglia domanda o registrazione relativa a tali diritti ed ogni altro diritto o forma di protezione di natura similare o avente effetto equivalente.

  • (v) “Marchi”: indica tutti i marchi di cui il Venditore è proprietario o licenziatario;

  • (vi) “Ordine”: indica il documento inviato dall’Acquirente al Venditore contenente la proposta di acquisto dei Prodotti;

  • (vii) “Prodotti”: indica i pavimenti in legno, i battiscopa e gli altri pezzi accessori, i materassini, i prodotti chimici e qualsiasi altro prodotto presente sul sito web prodotti o commercializzati dal Venditore;

  • (viii) “Venditore”: indica la società Euroforest s.r.l. con sede in Via Trieste 27, Calci (PI) e p.iva 01328410509.

2. Ambito di applicazione delle Condizioni di Vendita

2.1 Le presenti Condizioni di Vendita si applicano a tutte le vendite effettuate dal Venditore in favore dell’Acquirente in adempimento di contratti, in qualsiasi forma perfezionatisi, come, ad esempio, mediante conferma – espressa o per fatti concludenti – di un Ordine.
2.2 Le Condizioni di Vendita potranno essere integrate o modificate solo in forma scritta da specifiche disposizioni contenute nella Conferma d’Ordine, restando inteso che sebbene queste ultime prevarranno sul contenuto delle Condizioni di Vendita, la loro efficacia sarà limitata allo specifico Ordine.
2.3 Le Condizioni di Vendita annullano e sostituiscono ogni precedente accordo tra le parti, incluse le eventuali condizioni generali di acquisto dell’Acquirente, alla cui applicazione questo espressamente rinuncia.

3. Conclusione del contratto di vendita

3.1 L’Acquirente emetterà il proprio Ordine tramite la piattaforma e-commerce. L’ invio dell’ordine non implica il perfezionamento del contratto.


3.2 Il contratto di vendita si intende concluso nel momento in cui l’Acquirente riceva la Conferma d’Ordine del Venditore e che la accetti espressamente inviandone al Venditore per e-mail o allegato whatsapp copia firmata per accettazione.
La conferma d’ordine s’intende tacitamente accettata in mancanza di risposta negativa da parte dell’Acquirente trascorsi 5 giorni dalla ricezione della stessa.
In assenza di Conferma d’Ordine, il contratto s’intende perfezionato nel momento in cui i Prodotti sono consegnati all’ Acquirente e questi ne accetti la consegna.


3.3 Una volta concluso il contratto, qualsiasi richiesta di modifica e/o integrazione e/o sostituzione, anche in relazione alla varietà e/o alla quantità dei Prodotti, deve essere trasmessa per iscritto al Venditore, il quale si riserva il diritto di accettare o rifiutare la richiesta. 


3.4 Una volta concluso il contratto, l’Acquirente ha facoltà di recedere dal contratto entro 8 (otto) giorni dalla ricezione della Conferma d’Ordine, inviando una comunicazione scritta al Venditore a mezzo PEC.


3.5 Decorso il termine di 8 (giorni) suindicato, è facoltà dell’Acquirente recedere dal contratto previo pagamento di un importo pari al 40% (quaranta percento) del corrispettivo totale del contratto di vendita dal quale intende recedere.
3.6 In ogni caso, qualora alla data del recesso il Venditore abbia già avviato l’esecuzione del contratto, l’Acquirente sarà tenuto a pagare al Venditore l’intero corrispettivo dovuto per i Prodotti acquistati.

4. Consegna dei Prodotti

4.1 Salvo diversamente concordato per iscritto tra le parti, la consegna dei Prodotti è effettuata secondo il termine di resa ex-works Calci, così come questo termine è definito negli Incoterms pubblicati dalla Camera di Commercio internazionale nella loro versione più aggiornata.


4.2 In ogni caso, il Venditore adempie al proprio obbligo di consegna dei Prodotti rimettendo gli stessi al vettore o allo spedizioniere. I Prodotti viaggiano pertanto a rischio e pericolo dell’Acquirente che, in caso di perdita, danneggiamento, distruzione, sottrazione totale o parziale a qualsiasi causa dovuti, inclusi il fatto del terzo e la forza maggiore, non potrà agire contro il Venditore per ottenere restituzioni, risarcimenti, indennità, rimborsi e/o somme a qualsivoglia altro titolo.


4.3 Il Venditore, a fronte di ciascun Ordine, ha la facoltà di eseguire consegne parziali dei beni oggetto del contratto di vendita.


4.4 Il Venditore non assicura i Prodotti oggetto di spedizione se non a fronte di espressa richiesta dell’Acquirente ed a spese di quest’ultimo.


4.5 Il Venditore può riservarsi, al momento della conclusione del contratto, di eseguire la prestazione entro un termine di consegna successivo rispetto a quello richiesto dall’Acquirente in sede d’Ordine. Ogni termine si intende comunque esclusivamente a favore del Venditore salvo diversa pattuizione scritta. Il termine di consegna, se indicato in giorni, si intende riferito alle giornate lavorative, ed in ogni caso si intende non comprensivo dei tempi di trasporto e avente natura puramente indicativa, salvo che la sua essenzialità sia espressamente indicata per iscritto nella Conferma d’Ordine.


4.6 Il Venditore non è in alcun modo responsabile, anche in caso di essenzialità del termine di consegna, per ritardi dovuti a cause indipendenti dalla sua volontà quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo:


  • (i) caso fortuito e cause di forza maggiore, quali, ad esempio: scioperi, epidemie, pandemie, disordini, insurrezioni, terremoti, eventi e/o accadimenti eccezionali, misure imposte dalle pubbliche autorità, difficoltà di approvvigionamento delle materie prime o di effettuazione delle consegne dei Prodotti;

  • (ii) ritardo nella consegna dei Prodotti imputabile a spedizionieri o vettori;

  • (iii) consegne ritardate o difettose da parte dei fornitori del Venditore; ritardo nella consegna imputabile all’Acquirente.


4.7 Il verificarsi di alcuni degli eventi sopra elencati non darà diritto all’Acquirente di richiedere il risarcimento degli eventuali danni o indennizzi di alcun genere.

5. Prezzi – Termini e condizioni di pagamento

5.1 I prezzi, i termini e le condizioni di pagamento indicati nella Conferma d’Ordine annullano e sostituiscono i prezzi, i termini e le condizioni di pagamento eventualmente comunicati in precedenza all’Acquirente.


5.2 Salvo diversamente concordato per iscritto tra le parti, i prezzi indicati nella Conferma d’Ordine si intendono in Euro e per consegne secondo il termine di resa ex-works Calci, così come questo termine è definito negli Incoterms pubblicati dalla Camera di Commercio internazionale nella loro versione più aggiornata, e non comprendono eventuali tasse o imposte relative alla vendita, acquisto o uso dei Prodotti, che sono a carico dell’Acquirente.


5.3 Nel caso di esecuzione di modifiche e/o prestazioni aggiuntive da parte del Venditore, richieste dall’Acquirente o che si rendessero necessarie dopo la conclusione del contratto, il relativo corrispettivo dovuto dall’Acquirente si aggiungerà al corrispettivo indicato nella Conferma d’Ordine.


5.4 I termini di pagamento indicati nella Conferma d’Ordine sono da intendersi come essenziali e, pertanto, il mancato o ritardato pagamento, da parte dell’Acquirente, di qualsivoglia somma dovuta:
(i) attribuisce al Venditore diritto a vedersi corrispondere gli interessi ai sensi del D.Lgs. n. 231/2002, nella misura del tasso di interesse aumentato di 5 (cinque) punti percentuali;
(ii) rende tutti gli importi dovuti dall’Acquirente, anche in forza di altri contratti in essere, immediatamente esigibili dal Venditore per l’intero ammontare, intendendosi revocata ogni dilazione concessa;
(iii) attribuisce al Venditore diritto di sospendere l’esecuzione e/o di non dare esecuzione ad altri contratti già perfezionati;
(iv) attribuisce al Venditore il diritto di modificare i termini e le condizioni di pagamento del prezzo eventualmente riservate all’Acquirente.


5.5 Fino all’integrale pagamento del corrispettivo dovuto al Venditore, l’Acquirente non ha diritto di sollevare alcuna contestazione e/o eccezione al fine di sospendere o ritardare il pagamento stesso.


5.6 Nel caso in cui il ritardo nei pagamenti superi 15 (quindici) giorni, il Venditore potrà risolvere di diritto il contratto così come altri contratti già perfezionati, con effetto immediato e senza alcun preavviso, mediante l’invio di una mera comunicazione scritta, fermo restando il diritto del Venditore di ottenere il risarcimento dei danni eventualmente subiti.

6. Garanzia

6.1 Il Venditore garantisce la conformità dei Prodotti a quanto indicato nella Conferma d’ordine nonché l’assenza di vizi di fabbricazione, per un periodo di 1 (uno) anno dalla consegna dei medesimi all’Acquirente. Come previsto dal Codice del Consumo il periodo di copertura della garanzia si estende ad anni 2 (due) nel caso in cui l’acquirente sia una Persona Fisica non dotata di partita iva, non organizzata in forma d’impresa.


6.2 Non costituiscono difformità o vizi dei Prodotti: (i) eventuali variazioni di peso e/o dimensioni rispetto a quanto indicato nelle schede tecniche; (ii) eventuali disomogeneità di colore e/o della venatura dei Prodotti dovuti alla natura del legno; (iii) eventuali difformità tra i Prodotti consegnati e le immagini presenti sul sito del Venditore; (iii) ogni altro fenomeno che possa ritenersi fisiologico in ragione della natura dei Prodotti.


6.3 In ogni caso, i vizi o le difformità saranno qualificabili come tali solo qualora la superficie del materiale affetto dagli stessi non ecceda il 10% (dieci percento) della superficie totale dei Prodotti oggetto del lotto.


6.4 A pena di decadenza dal diritto alla garanzia, eventuali contestazioni e/o reclami relativi alla quantità e/o alla qualità dei Prodotti e/o all’esistenza di vizi dei Prodotti, devono essere notificati al Venditore, a mezzo di lettera raccomandata A/R o PEC, entro e non oltre 8 (otto) giorni dalla data di ricevimento dei Prodotti, attestata da D.D.T, ed in ogni caso, entro e non oltre la posa in opera.


6.5 L’Acquirente non ha diritto ad alcuna garanzia in relazione a vizi e/o difformità palesi qualora i Prodotti siano già stati messo in posa. 

6.6 La restituzione dei Prodotti da parte dell’Acquirente al Venditore deve essere preventivamente autorizzata per iscritto dal Venditore.


6.7 A condizione che il reclamo sia coperto dalla garanzia e notificato nei termini di cui al presente articolo, l’Acquirente avrà unicamente diritto alla sostituzione dei Prodotti con altri prodotti identici e/o simili, restando escluso il diritto dell’Acquirente di invocare la risoluzione del contratto, la riduzione del prezzo pattuito così come il risarcimento di eventuali danni diretti e/o indiretti, patrimoniali o non patrimoniali, subiti.


6.8 In ogni caso l’Acquirente non potrà esercitare il proprio diritto alla garanzia se il prezzo dei Prodotti non sia stato corrisposto alle condizioni e nei termini pattuiti, anche nel caso in cui la mancata corresponsione del prezzo alle condizioni e nei termini pattuiti si riferisca a Prodotti diversi da quelli per i quali l’Acquirente intenda far valere la garanzia.


6.9 La garanzia non opererà in ogni caso con riferimento a quei Prodotti i cui vizi sono dovuti a (i) un uso negligente o improprio degli stessi; (ii) inosservanza delle istruzioni del Venditore relative alla manutenzione ed alla conservazione dei Prodotti; (iii) riparazioni e/o manomissioni apportate dall’Acquirente o da soggetti terzi senza la previa autorizzazione scritta del Venditore.

7. Limitazioni di responsabilità

7.1 Senza pregiudizio a quanto indicato nel precedente art. 6.7 e salvo il caso di dolo o colpa grave, il Venditore non sarà responsabile per qualsivoglia danno derivante e/connesso ai vizi dei Prodotti.


7.2 In ogni caso, il Venditore non sarà ritenuto responsabile per danni indiretti o consequenziali di qualsiasi natura quali, a titolo esemplificativo, il mancato guadagno.

8. Diritti di Proprietà Intellettuale

8.1 I Diritti di Proprietà Intellettuale sono di totale ed esclusiva proprietà del Venditore e la loro comunicazione o utilizzo nell’ambito delle presenti Condizioni di Vendita non crea, in relazione ad essi, alcun diritto o pretesa in capo all’Acquirente.


8.2 L’Acquirente si obbliga a non compiere alcun atto incompatibile con la titolarità dei Diritti di Proprietà Intellettuale.


8.3 L’Acquirente dichiara che:

  • (i) il Venditore è l’esclusivo titolare dei Marchi;
  • (ii) si asterrà dall’utilizzare e dal registrare marchi simili e/o confondibili con i Marchi;
  • (iii) utilizzerà i Marchi esclusivamente in ottemperanza alle istruzioni del Venditore ed esclusivamente per i fini di cui alle presenti Condizioni di Vendita.

9. Legge applicabile – Foro competente

9.1 Gli Ordini, le Conferme d’Ordine, nonché i contratti conclusi tra il Venditore e l’Acquirente sono regolati dalla legge italiana.


9.2 Per qualunque controversia dovesse insorgere tra il Venditore e l’Acquirente con riferimento alla conclusione, interpretazione, esecuzione e/o risoluzione di ogni contratto concluso ai sensi delle presenti Condizioni di Vendita, sarà competente in via esclusiva il Foro di Pisa.


9.3 Salvo quanto pattuito nel precedente comma 9.2, il Venditore si riserva il diritto, quando promotore di una azione legale in qualità di attore, di promuovere tale azione nel luogo di residenza dell’acquirente, in Italia o all’estero.

9.4 Il consumatore ha il diritto di rivolgersi per controversie anche alla piattaforma di Risoluzione Online delle Controversie (ODR) dell’Unione Europea

10. Miscellanee

10.1 Il mancato esercizio da parte del Venditore di uno o più dei diritti derivanti dal contratto concluso ai sensi delle presenti Condizioni di Vendita non può essere interpretato come rinuncia di tali diritti.
L’Acquirente dichiara di approvare specificatamente ai sensi degli art. 1341 e 1342 c.c. italiano il contenuto delle seguenti clausole:
3.2 (Termine di decadenza per contestazione scritta); 3.3 (Termine di decadenza per richiesta di modifica e/o integrazione e/o sostituzione); 3.4 (Termine di decadenza per esercizio della facoltà di recesso); 5.4 sub (iii) (Sospensione dell’esecuzione del contratto); 5.5 (Limitazione della facoltà di proporre eccezioni); 6.4 (Termine di decadenza per denuncia dei vizi e difformità); 6.6 (Preventiva autorizzazione del venditore); 6.8 (Solve et repete); 7 (Limitazioni di responsabilità); 9.2 (Foro esclusivo).

Euroforest S.R.L

Via Trieste 27,
Calci (PI) Italy,
Tel. +39 050 938556
Fax. +39 050 9911260